bla bla grafica

Come realizzare un file per la stampa di un pvc adesivo

Molti grafici e neofiti nel campo della grafica ci chiedono quali sono le caratteristiche per realizzare un file per la stampa su pvc adesivo, affinché possano stampare in un centro stampa.

Le caratteristiche sono molto simili per tutti i centri i stampa, anche quelli che si trovano a buon prezzo online.

  1. Il formato del file deve essere jpg compresso al massimo della qualità. (qualità 12 di Photoshop per intenderci), PDF non protetto da password con qualità da stampa o prestampa
     
  2. Le dimensioni devono essere quelle reali, al quale vanno dati 2 mm di margine per ogni lato. Ad esempio se la foto è 25x45 cm il file deve essere 25,2x45,2 cm. E’ importanmte che gli elementi importanti come ad esempio le scritte vengano tenute all’interno di circa 0,5 cm cioè all’interno di quello che viene chiamato margine di sicurezza.
     
  3. Il formato colori deve essere sempre in cmyk, perché le macchine stampano con i 4 colori o in alcuni casi in esacromia. Se il vostro  file è in rgb viene convertito dalla macchina in modo standard perdendo spesso parte dalla gamma colori.
     
  4. La risoluzione ottimale per i file è 100-150 dpi e tutte le fasce intermedie.
     
  5. Non occorre mai inviare il file con i segni di taglio. Occupano spazio, confondono l’operatore.
     
  6. Ricorda che il rotolo del pvc ha una sua dimensione massima che è di 152, 155, 160 cm. Tutti i centri stampa oltre tale misura forniscono il lavoro pannellizzato ossia diviso in più fasce larghe circa 150 cm. Nel momento in cui scrivo, solo il centro stampa Easyposter usa su richiesta rotoli da 2 m di larghezza quindi stampa fino a 198 cm di larghezza.
     
  7. Molti grafici scelgono anche il prodotto non rifilato che comporta la necessità di tagliarlo a misura ma spesso permette di realizzare cose altrimenti non realizzabili.
TAGS
POTREBBERO INTERESSARTI